Noi e la sindrome

Non voglio spiegare la sindrome di Down con paroloni ripresi pari pari da riviste scientifiche o da enciclopedie. Vorrei provare a spiegarla con parole più semplici, parole mie. Parole più masticabili da una neo mamma che forse si trova nella condizione di scegliere per il suo futuro e per quello del proprio bimbo.

La Sindrome di Down non è una MALATTIA ma una condizione genetica.

I cromosomi di ogni cellula sono 46, sono a coppie e vengono numerati convenzionalmente da 1 a 22, più una coppia di cromosomi sessuali (XX per la femmina, XY per il maschio). Nella sindrome di Down è presente un cromosoma 21 in più in tutte le cellule dell’individuo, quindi vi sono tre cromosomi 21 anziché due. Per questo è anche detta trisomia 21.

 

A questa condizione possono associarsi, almeno nel 50% dei casi, difetti cardiaci o malformazioni all’intestino. Possono associarsi inoltre, patologie di minore rilevanza rispetto a queste ultime.

Le persone con sindrome di Down oggi, possono ambire ad una vita longeva grazie a tutti gli studi fatti nel tempo, all’avanzamento del progresso scientifico e chirurgico.

Regole di vita sana, sport e tanta prevenzione medica possono garantire una vita serena e soprattutto e dico soprattutto  l’AMORE della FAMIGLIA sarà in grado di sostenerle e di supportarle. Sarà in questo cerchio che la persona con sdd avra’ autostima e  voglia di vivere in serenità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: